L'altra sera mentre buttavo la borsa da mary poppins sul sedile posteriore pensavo, ok, saluta azzu, di' ciao ciao cds,... Continua »

Quello di cui vorrei scrivere è dei pazzi e penso che non sono capace e a volte penso che non... Continua »

La mia borsa di lana mi aveva seguita nelle strade di Firenze, nei boschi e nei bar, sui sedili di... Continua »

Ho finito di leggere Villetta con piscina, un libro spietato in maniera così sottile che ci metti un po' a... Continua »

Quel corridoio sembrava non finire mai, ieri sera. Io ero ancora nel mio luogo interiore e sentivo l'odore della mia... Continua »

Passo sempre più tempo nel mio luogo interiore; è un posto grande ma composto da molte stanze piccole e raccolte... Continua »

Quello che gli altri non capiscono, mai ma proprio mai, quello che hanno cominciato a non capire quando avevo 8... Continua »