La dignità, a me, non è mai stata simpatica. Tanto per cominciare mi è sempre sembrata un ripiego e dio sa quanto io provi ribrezzo per i ripieghi. Voglio dire, non ho mai conosciuto nessuno sotto i 30 anni non solo che si preoccupasse della sua dignità, ma nemmeno che... Continua »
aprile 30, 2010

Se c’è una cosa che mi piace, ma mi piace proprio tanto, è imbiancare. Mi piace tutto, l’odore della vernice, il bianco, i mobili ed i tappeti e le bambole sul prato, le tende inamidate ed insomma tutto. Quando ero piccola mio padre imbiancava di continuo, o almeno questo è... Continua »
aprile 29, 2010

Se c’è un personaggio storico che detesto è Gandhi. Io quelli che ti si piazzano davanti e ti dicono ecco guarda, mica che voglio nulla, solo che sto morendo per colpa tua, vedi te, io quelli li detesto. Anche se sono magri. Il mondo è pieno di gente così, che... Continua »
aprile 27, 2010

I pazzi non raccontano. Passato presente e futuro vorticano attorno a loro ed ogni cosa è struggente ed intensa, ma non hanno un grasso ed imbronciato io da placare ed al quale offrire sacrifici. I pazzi sono quello che tu saresti se non avessi metafore a darti sembianze umane ed... Continua »
aprile 24, 2010

Ieri sera sono tornata alle 9 con l’odore di minestrone nei capelli ed un sacchetto di piantine che dovevo piantare perchè oggi non potevo e mentre trascinavo un sacco di terra e la paletta inciampando in tre animali che si vedeva che lo trovavano stupido questo gioco che sepellivo il... Continua »
aprile 22, 2010