Non capisco come non si possano amare i Pooh, davvero, dato che le loro canzoni sono un prezioso testo sociologico, la descrizione acuta e puntuale di una generazione. Prendiamo ad esempio il testo di La donna del mio amico. Lui spiega a lei che ovvio che si è accorto che... Continua »
luglio 9, 2009

Io non lo so. Passo una quantità notevole del mio tempo ad evitare le trappole dell’età, insomma nel tentativo di non scivolare nel ridicolo. Non ho i capelli rosso menopausa, non mi strizzo in abitini giovanili, non credo sia venuto il momento di far pace con la bambina che sono... Continua »
luglio 5, 2009