Dopo due giorni di assenza odette è tornata. Come Daniele. Come daniele è andata dritta in cucina. Poi è andata a dormire. Come daniele. Il giorno in cui odette mi manderà uno spiritoso sms alle 3 di mattina, mi convertirò definitivamente alla new age, Magari dovrei occuparmi di più di... Continua »
giugno 30, 2007

Guardavo questa mamma che si gettava negli occhi di suo figlio, con la stessa determinazione e lo stesso terrore con cui io che non so nuotare mi butterei in un fiume gelato, se ci fosse mio figlio. E con la stessa inutilità. E pensavo che non smetterà mai di cercarlo... Continua »
giugno 30, 2007

Questa mattina pensavo che bisognerebbe resistere alla tentazione di scrivere lettere. Che poi non puoi riaverle indietro e rimangono lì come ferite aperte su cui si posano polvere ed indifferenza, infettate dall’incuria e dal tempo, e le rivorresti per rimetterle al sicuro dentro al tuo cuore e non si può.... Continua »
giugno 30, 2007

Pensavo ieri nel bosco, mentre mi avviavo allegramente dalla parte opposta della macchina, che la mia totale assenza di senso dell’orientamento deve essere intrinsecamente legata alla mia spiccata femminilità. La natura saprà quello che fa, no? ed allora perchè contrastarla: in fin dei conti non ho mai visto un uomo... Continua »
giugno 29, 2007

Fry ed io consideriamo che avremmo sempre più bisogno di un blog segreto. Ogni cosa divertente che ci venga in mente di scrivere, sottoposta ai vincoli di educazione, riservatezza, politicalli correct ecc finisce per essere scartata ed alla fine diciamo massì, metti una foto di un dromedario, anche per oggi,... Continua »
giugno 28, 2007

Oggi è il compleanno di Fry e come passa il tempo. Lo scontroso e timido ragazzino con  capelli lunghi si è trasformato in un giovane uomo così sicuro di sè da leggere poesie in piedi su di una panchina in una via affollata del centro. Avevo pensato di cavarmela anche... Continua »
giugno 25, 2007

Che poi non è proprio così facile tornare indietro perchè come dice la signora, chiunque può appiccicarti addosso un ruolo, ma bisogna pure che tu almeno un poco lo voglia recitare perchè funzioni. Così sì, la parte di Berta un po’ mi piace, per quel fascino gdvesco che esercita su... Continua »
giugno 24, 2007

A proposito di contatti fisici indiscriminati. Questa mattina arrivo alle 8 alla cds e cerco di raggiungere l’armadietto dei farmaci, per via della cervicale e del fatto che qualcuno si è fregato i miei due ultimi Moment. Il collega a cui do il cambio è un bell’uomo, innegabilmente. Di quelli... Continua »
giugno 23, 2007