Playtime di Jacques Tati. E’ un film del 1967 che più di ogni altro è dotato della capacità di suscitare una determinata sensazione spiacevole nello spettatore: quella che non tutto ciò che è passato sullo schermo nelle due ore del film è stato interamente visto. C’è sempre qualcosa che sfugge... Continua »
febbraio 28, 2006

Borgna è uno psichiatra ma di quelli strani, i suoi riferimenti sono più spesso letterari o filosofici che clinici  e quello che cerca, nella malattia mentale, è il senso che ogni esistenza ha. E’ una lettura sconsigliata a chi preferisce chiamare gli psichiatri strizzacervelli e googlare "malattia mentale" o a... Continua »
febbraio 28, 2006

"La solitudine, nella quale tende a rifugiarsi ciascuno di noi quando abbia in sé le stigmate problematiche della timidezza (dell’ansia che si riflette continuamente in essa), è una solitudine che non si può toccare, e nemmeno sfiorare, senza un’infinita leggerezza: si sfalda, e si dissolve, come sabbia fra le dita,... Continua »
febbraio 28, 2006

Oggi inizierò la mia serie di post sull’argomento “Come riuscire a non avere rapporti sessuali anche quando tutto sembra congiurare contro di voi e nemmeno il manichino del Coin riuscirebbe ad evitarli, ma voi sì”, usando l’ottimo titolo proposto da Azzurra, dedicato ai ragazzi in cerca di una ragazza ma-nessuna-mi-vuole.Il... Continua »
febbraio 27, 2006

Avere un blog da un bel po’ di tempo è un problema perchè non sai più di cosa parlare. Hai già parlato del Natale del Carnevale delle presine ad unicinetto e della tua parrucchiera, e sinceramente non ci sono molti altri argomenti che meritino l’attenzione. Inoltre Fry ha detto che... Continua »
febbraio 27, 2006

Quando dico "parlare di Maria" voglio dire di una cosa che conosco bene certamente non è un tema appassionante in un mondo così pieno di tensione certamente siam vicini alla pazzia ma è più giusto che io parli di Maria la libertà Maria la rivoluzione Maria il Vietnam, la Cambogia... Continua »
febbraio 26, 2006

L’ultimo ballo Hai detto adesso ho qualcuno non dirlo a nessuno io come sognavo, come non ci credevo ma un brivido al cuore diceva che non era un pensiero certo che mi somiglia guarda che meraviglia avrai l’amica del cuore insieme all’amore sarà come avere delle due la parte migliore... Continua »
febbraio 26, 2006

Se non parlo mai di attualità (ad esempio le vignette su Maometto) non è perchè sono troppo sconvolta dall’improvviso rincaro del rimmel o perchè sto aspettando le dispense for dummies di danilo  sull’argomento, ma perchè non riesco più a farmi un’opinione.  Leggo anch’io Lia Celi (che mi è antipatica per... Continua »
febbraio 25, 2006

Non riesco a decidere se sono meglio come modella o come... Continua »
febbraio 23, 2006